Unione Tresinaro Secchia, incontri online per approfondire i bandi GAL (Gruppi di azione locale)

Dal GAL Antico Frignano e Appenino Reggiano 2 milioni di euro per le sfide future

Rilancio post Covid, reti d’impresa, e innovazione sociale e tecnologica: questi i temi dei 5 bandi dei GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano usciti ad aprile.

La dotazione finanziaria complessiva, pari a 1 mln e 920 mila euro, sosterrà al 60% gli investimenti delle imprese che parteciperanno.

Già dal 13 aprile aperti i primi 3 bandi: 1 per la riqualificazione logistica e organizzativa post Covid delle imprese turistiche e commerciali (€ 670 mila bando B.1.1.4 ) e altri 2 destinati alla costituzione di reti di impresa per la valorizzazione dei prodotti enogastronomici e delle attività outdoor (€ 400 mila).

Nelle prossime settimane gli altri 2: uno per la qualificazione della filiera forestale e l’altro per il supporto alle cooperative di comunità («La montagna delle cose buone” bando A.2.2.3 e “Una palestra a cielo aperto” bando B.1.2.3). Obiettivo è il rilancio dell’attrattività turistica e residenziale a livello regionale.

“Qualificazione della filiera forestale” 350 mila euro, (bando A.4.1.2), per aumentare la produttività delle imprese del settore con innovazioni di processo e di prodotto e interventi per la sostenibilità ambientale.

“Promozione di cooperative di comunità come strumento per l’innovazione sociale” (B.2.1.2)

Il GAL organizza una serie di incontri online aperti per illustrare i contenuti dei bandi e le modalità di partecipazione.

Il testo dei bandi, le date di scadenza (diverse per i singoli bandi) e tutta la documentazione per la presentazione delle domande sono disponibili sul sito istituzionale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/29 16:10:00 GMT+2 ultima modifica 2021-06-04T09:20:56+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina