La comunità di San Piero in Bagno e Bagno di Romagna (Fc) si prepara a commemorare l’eccidio del Carnaio

Tre appuntamenti in programma dal 23 al 25 luglio

La comunità del Comune di Bagno e di Bagno di Romagna, in provincia di Forlì-Cesena, si prepara a un weekend dedicato alla Memoria per ricordare l’eccidio del Carnaio avvenuto il 25 luglio di 77 anni fa, quando, dopo una lunga giornata di rastrellamenti, 26 cittadini furono fucilati dalla polizia italo-tedesca in rappresaglia all’uccisione di tre tedeschi.

“Siamo entusiasti di annunciare tre appuntamenti dedicati alla Memoria - commenta Enrica Lazzari Assessore alla Cultura - in particolare per commemorare le vittime della strage del Carnaio. La tragica uccisione dei nostri compaesani rappresentano per la nostra Comunità una ferita indelebile, che abbiamo la responsabilità di ricordare e di far conoscere alle giovani generazioni, affinché anche da una esperienza così atroce possiamo trarre tutti insieme insegnamenti per evitare simili errori nel corso della storia e per migliorare la nostra Comunità ed il mondo. Anche quest’anno abbiamo organizzato in collaborazione ad Anpi Alto Savio “Le passeggiate della Memoria” al fine di ricordare e per far conoscere i cippi dedicati alle vittime, nostri cittadini e partigiani della seconda guerra Mondiale.”

La serata di venerdì 23 luglio è dedicata alla presentazione del progetto “Landscape in a box- paesaggi in scatola”: il racconto di tre luoghi della memoria, Passo del Carnaio, Seghettina e Strabatenza, a cura dell’associazione Deina con la presidente Cristina Lentini insieme ai ragazzi del Liceo scientifico Righi (ore 20.45, Teatro Garibaldi).

La mattina di sabato 24 luglio alle ore 8.30 “Passeggiata della memoria” con partenza da San Piero in Bagno al Passo del Carnaio, a piedi (4 ore 10 km) con Guida Ambientale Escursionistica Pierluigi Ricci, Esploramontagne e la possibilità di prenotare e acquistare il Pranzo al Sacco a 10-15 euro direttamente al Forno Il Languorino a alla Rosticceria del Borgo – San Piero in Bagno.

La partecipazione al trekking è gratuita, è richiesta la prenotazione. Per info: IAT Bagno di Romagna, tel. 0543/911046,  info@bagnodiromagnaturismo.it, www.bagnodiromagnaturismo.it

Le commemorazioni si concludono domenica 25 luglio, prima, alle 9.30 al Carnaio con la S. Messa con Mons. Douglas Regattieri, vescovo di Cesena- Sarsina e la commemorazione delle vittime della strage del Carnaio, alla quale seguirà alle 11.00 al cimitero Monumentale di San Piero l’intervento del sindaco Marco Baccini e la visita guidata al Sacrario del Carnaio con il critico d’arte Orlando Piraccini.

 “La commemorazione della strage del Carnaio è sempre un momento di profondo coinvolgimento collettivo – queste sono le parole del Sindaco Marco Baccini – è’ con questo spirito e con questo significato che invitiamo i familiari delle vittime e tutti i cittadini ad essere presenti per continuare a tenere vivo il ricordo fra le future generazioni”.

 

Fonte: Comune di Bagno di Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/07/21 18:07:11 GMT+2 ultima modifica 2021-07-21T18:07:11+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina