Il Comune di Valmozzola (Pr) promuove il progetto “Difesa Attiva dell'Appennino 2021”

A disposizione contributi per le imprese agricole del territorio. Domande entro l’11 giugno 2021

Il Comune di Valmozzola, in provincia di Parma, ha approvato il bando per partecipare al progetto “Difesa Attiva dell’Appennino 2021”, sulla base di una convenzione siglata con il Consorzio di Bonifica Parmense. L’iniziativa è rivolta alle imprese agricole in attività presenti sul territorio comunale e prevede la concessione di contributi per la realizzazione di una serie di interventi finalizzati a ridurre il dissesto idrogeologico montano (opere di sistemazione dei versanti, di regimazione idraulica, di manutenzione di interventi già realizzati e più in generale di buona pratica dell’uso del suolo).

Per la realizzazione di questi lavori il Consorzio della Bonifica Parmense mette a disposizione la somma complessiva di 7.000 euro. Il Comune di Valmozzola individuerà le priorità sui lavori necessari da eseguire sul proprio territorio sulla base delle domande inoltrate dalle singole aziende agricole e/o tramite le Associazioni di categoria.

L’importo massimo di ogni intervento non potrà superare 1.500 euro e ciascun soggetto potrà realizzare un massimo 2 interventi all'anno.

Per partecipare al bando le aziende agricole dovranno avere come attività principale una di quelle declinate dalla codificazione Ateco con i codici da A 01 ad A 02 (fino alla sesta cifra) e avere in conduzione il terreno e/o il reticolo idrografico limitrofo e/o la viabilità rurale di accesso al fondo su cui si propone l’intervento.

Le richieste di intervento dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Valmozzola entro e non oltre il giorno 11 giugno 2021.

Tutte le informazioni e i moduli per partecipare sono disponibili sul sito del Comune di Valmozzola.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/12 09:55:00 GMT+2 ultima modifica 2021-06-03T18:46:17+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina