Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, gli eventi nei comuni dell'Unione Romagna Faentina

Per celebrare la ricorrenza del 25 novembre

I comuni dell'Unione della Romagna Faentina (Brisighella Casola Valsenio Castel Bolognese Faenza Riolo TermeSolarolo ), promuovono un calendario eventi per dire no alla violenza sulle donne

La data del 25 novembre come "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne" è stata scelta dall'ONU, nella risoluzione dell'Assemblea Generale del 17 dicembre 1999, a ricordo delle tre sorelle Mirabal, violentate e uccise il 25 novembre 1960 nella Repubblica dominicana. 

Gli appuntamenti in calendario mirano a porre l'attenzione sulla tematica e a sensibilizzare l'opinione pubblica. In particolare in Appennino si segnalano:

 

Brisighella

Mercoledì 24 Novembre ore 20.30
Sala Polivalente (Viale Giovanni Pascoli 1)
Proiezione film: Osama, Donne in Afghanistan, non spegniamo la luce

Film drammatico, 82’, 2003 regia di Siddiq Barmak, con Marina Golbahari e Arif Herati, realizzato interamente in Afghanistan dopo la caduta del regime talebano e vincitore del Golden Globe come miglior film straniero. Una dodicenne afgana e sua madre perdono il lavoro quando l’ospedale di Kabul viene chiuso dai talebani, che vietano alle donne di lavorare se prive di un “compagno legale”. La dodicenne Maria per sopravvivere al regime dei Talebani è costretta a vestire da maschio e diventa Osama. Maria/Osama dovrà crescere in fretta e imparare presto l'orrore che ogni dittatura porta con sé. Un'opera coraggiosa, di denuncia di tutti i soprusi, soprattutto nei confronti dei più deboli: donne e bambini. Una attenta, sensibile riflessione su ciò che ancora una volta sta accadendo intorno a noi, a distanza di un ventennio e che, purtroppo, anche se in forme diverse, non accenna a finire.
Evento ad ingresso gratuito. Per l’accesso all'evento è obbligatorio il Green Pass.

 

Casola Valsenio

Mercoledì 17 Novembre ore 20.30
Biblioteca Comunale G. Pittano (Via Cardinale Giovanni Soglia 13)
Incontro a tema: "Il male che si deve raccontare".

La Biblioteca comunale G. Pittano, in collaborazione con gli "Amici della Biblioteca", propone Il male che si deve raccontare: un incontro per parlare della violenza sulle donne affinché non passi inosservata. Per l’accesso all'evento è obbligatorio il Green Pass. https://www.facebook.com/bibliotecacasola .

  

Giovedì 25 Novembre ore 20
Piazza 25 Novembre - Luce nel buio

L’associazione I Creativi sopra la Media, in collaborazione con l'assessorato politiche di genere, allestisce nella piazza 25 novembre (di fronte alla biblioteca) un ricordo per ogni vittima di femminicidio dell'anno 2021. Dalle 20 alle 21 si accenderà insieme una candela per ogni vittima. Durante la serata sarà possibile fare un’offerta libera, devoluta in favore del centro antiviolenza per l’allestimento di una nuova casa rifugio. La partecipazione all'evento dovrà avvenire nel rispetto delle normative per il contenimento del covid-19. https://it-it.facebook.com/CreativiSopraLaMedia.

 

Da lunedì 22 a sabato 27 novembre
Esercizi commerciali del comune di Casola Valsenio
Raccolta fondi casa rifugio

In vari negozi di Casola Valsenio sarà disponibile un salvadanaio a forma di casetta dove potrà essere messo un contributo devoluto al centro antiviolenza per allestire una nuova casa rifugio. Per chi farà un’offerta è previsto un gadget omaggio preparato dall’associazione artistico culturale Creativi sopra la Media. Anche in occasione dell’evento Luce nel buio del 25 novembre sarà possibile dare un contributo. https://it-it.facebook.com/CreativiSopraLaMedia.

  

Da lunedì 22 a venerdì 26 novembre
Biblioteca Comunale G. Pittano (Via Cardinale Giovanni Soglia 13)
Percorso bibliografico a tema: Scarpette Rosse

La Biblioteca Comunale intraprenderà il percorso bibliografico Scarpette rosse contro la violenza sulle donne. Ogni giorno, per tutta la settimana, verranno pubblicati sulla pagina Facebook suggerimenti di lettura e DVD a tema, che potranno essere prenotati presso la biblioteca.
Per l’accesso è obbligatorio il Green Pass. https://www.facebook.com/bibliotecacasola.

   

Da giovedì 11 a lunedì 29 Novembre ore 16
Parco Giulio Cavina (via Roma)
Mostra itinerante temporanea: "Donne libere e protagoniste"

L’Unione della Romagna Faentina nell’ambito del progetto Donne libere e protagoniste presenta una mostra sulle storie di impegno politico, sociale ed economico femminile vissute nel territorio. Sarà possibile effettuare una visita guidata sabato 13 novembre alle ore 16. Per informazioni: andrea.piazza@romagnafaentina.it .

La partecipazione all'evento dovrà avvenire nel rispetto delle normative per il contenimento del covid-19.

 

Riolo Terme

Giovedì 25 Novembre ore 17.30
Dalla sede del Comune di Riolo Terme alla Piazza Ivo Mazzanti
Corteo silenzioso per ricordare le vittime della violenza. Evento realizzato in collaborazione con il centro di aggregazione giovanile La Baracca.

  

Giovedì 25 Novembre ore 20.30
Cinema Teatro (Corso Giacomo Matteotti 26)
Spettacolo teatrale "VOLO Il primo passo è staccarsi"

In collaborazione con Teatro del Drago, Tecnologia Filosofica presenta VOLO. Il primo passo è staccarsi (55'). Scritto, diretto e interpretato da Francesca Brizzolara. "La nostra vita è veramente nostra. Nessuno può venire a dirci come dovremmo viverla" (Daisaku Ikeda). Uscire da una situazione di costrizione, oltrepassare la linea di pericolo di un confine blindato e opprimente, svincolarsi dal rapporto vittima-carnefice. Il primo passo è staccarsi: abbandonare relazioni invivibili e pericolose per ricominciare a volare. Lo sguardo del punto di vista di una donna che ce la fa, scappa dalla propria prigione e con pazienza si ricostruisce una vita. ”Volo” è il percorso di una libertà conquistata passo dopo passo.

Ingresso ad offerta libera. Il ricavato sarà devoluto all'Associazione SOS Donna. Prenotazione obbligatoria: 0546 77499 dalle 8.30 alle 12.30 da lunedì a venerdì.
Per l’accesso all'evento è obbligatorio il Green Pass.

 

Sabato 26 Novembre ore 20.30
Cinema Teatro (Corso Giacomo Matteotti 26)
Proiezione film: "Suffragette".

Film drammatico, 106’, 2015, regia di Sarah Gavron, con con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter, Brendan Gleeson, Anne-Marie Duff, Ben Whishaw. Londra, 1912. Maud Watts è una giovane donna occupata nella lavanderia industriale di Mr. Taylor, un uomo senza scrupoli che abusa quotidianamente delle sue operaie. Alcune di loro combattono da anni a fianco di Emmeline Pankhurst, fondatrice carismatica e ricercata della Women's Social and Political Union. Solidali e militanti, le suffragette combattono per i loro diritti e per il loro diritto al voto.

Ingresso a offerta libera. Per l’accesso all'evento è obbligatorio il Green Pass.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/22 10:55:00 GMT+2 ultima modifica 2021-11-17T10:59:51+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina