Bando per la concessione di contributi a favore delle attività economiche nel comune di Pianoro

Promosso dall'Unione dei Comuni Savena-Idice. Domande entro il 4 ottobre 2021

Con Deliberazione dell’Unione dei Comuni Savena-Idice n. 58 del 12/8/2021 è stato approvato un bando per l’erogazione di contributi a favore delle attività economiche sul territorio di Pianoro, gravemente compromesso dall’attuale crisi economica conseguente alla pandemia da Covid-19.

Possono accedere al bando i soggetti di seguito elencati che abbiano sede operativa nel territorio del comune di Pianoro quali:

  • piccole imprese artigianali e non di Commercio al minuto in sede fissa (cioè con superficie di vendita pari o inferiore a 250 mq.) con esclusione delle attività che hanno potuto continuare l’attività secondo quanto previsto dal D.P.C.M. del 11.03.2020;
  • pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, ad esclusione delle mense e del catering;
  • attività artigianali di asporto cibi e bevande;
  • artigianato di servizio alla persona (quali ad esempio parrucchieri, estetisti, barbieri) con esclusione delle attività che hanno potuto continuare l’attività secondo quanto previsto dal D.P.C.M. del 11.03.2020;
  • artigianato di servizio al consumatore finale esercitate in locali/negozi aperti al pubblico (tra cui attività di riparazione scarpe, vestiti, ecc.);
  • attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse, quali le agenzie di viaggio e turismo;
  • attività fotografiche, quali le attività di ripresa fotografiche e laboratori fotografici per lo sviluppo e la stampa.

Si intendono comunque sempre ricompresi nell’elenco di cui sopra coloro che abbiano continuato a svolgere l’attività con modalità di consegna a domicilio.

Sono esclusi dalla procedura:

  1. coloro che non risulteranno in possesso dei requisiti di cui all’art. 4 comma 1 del presente avviso pubblico;
  2. le attività nei confronti delle quali è stata disposta la sospensione della licenza da parte della Questura ai sensi dell’art. 100 del R.D. del 18.06.31 n. 773;
  3. coloro che esercitano le seguenti attività:
    • sale gioco, sale scommesse;
    • commercio al dettaglio di articoli per adulti (sexy shop);
    • attività con articoli monoprezzo;
    • attività di compro-oro-argento;
    • il commercio e la vendita attraverso distribuzione automatica, call center;
    • i centri massaggi – i servizi dei centri per il benessere fisico ai quali non è associato lo svolgimento dell’attività di estetista;
    • i circoli privati.

Presentazione delle domande: pena l’esclusione le domande di agevolazione dovranno essere inviate a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo: unione.savenaidice@cert.provincia.bo.it.

Sarà possibile presentare domanda dal 16 agosto 2021 fino al 4 ottobre 2021 ore 12:00.

 

Allegati

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/02 14:50:00 GMT+2 ultima modifica 2021-08-23T14:53:56+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina