Fiera del fungo di Borgotaro (Pr) IGP: ultimo week end di eventi alla corte del “re del bosco”

Appuntamento il 18 e 19 settembre con degustazioni e spettacoli

Il 18-19 settembre nel capoluogo che da il nome all’unico fungo a marchio IGP in Europa, Borgo Val di Taro in provincia di Parma, si celebra con una grande festa il meglio dei prodotti gastronomici, locali e non solo. Sarà come girare l’Italia in una passeggiata e assaggiare il meglio delle tipicità delle sue regioni.

La fiera, che si è tenuta anche nel week end dell'11-12 settembre, è organizzata da un comitato di volontari nominato da Comune di Borgotaro-Consorzio del Fungo di Borgotaro IGP e Società di mutuo soccorso Imbriani, quest’ultimo organizzatore della sagra del fungo sin dai suoi albori, ormai 46 anni fa.

Re incontrastato delle tavole e dell’evento è il fungo porcino di Borgotaro IGP, ma non mancherà l’attenzione al mondo dei funghi in generale con la ricca mostra micologica allestita sotto i portici di palazzo Manara.

Oltre alla fiera, ancora per quest’anno collocata nella spaziosa area mercati di viale Bottego, tanti eventi e momenti di svago sempre legato alle tradizioni, con area street food allestita e ogni giorno spettacoli musicali itineranti sul tema della musica popolare /folk. 

Tanti in programma anche i vari showcooking e degustazioni, che animeranno praticamente ad ogni ora l’area cucina di via Costamezzana, e vedranno all’opera chef locali e ospiti come la semifinalista di Masterchef Lucia Giorgi e lo chef di New York Guy Arnone. Momenti speciali per “rubare” i segreti degli chef e assaggiare le loro creazioni. 

Il secondo week end di fiera vedrà rappresentate tutte le tipicità di Parma e Piacenza con l’organizzazione delle “Strade dei sapori dell’Emilia” e gal del Ducato, anche qui numerosi chef all’opera e sommelier per degustazioni alla scoperta dei vini del territorio.

Un momento sarà poi dedicato ai più piccoli, con la libraria e book blogger Nicoletta Baldini che terrà una lettura animata con laboratorio sempre a tema food con il libro “Il cuoco delle emozioni”.

L’area showcooking è dotata di cinquanta posti a sedere, l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Al museo delle mura, poi, l’esposizione di violini realizzati nel laboratorio di liuteria di Giorgio Giliotti.

Ingresso gratuito a tutti gli eventi, nelle aree fieristiche ed esposizioni vige l’obbligo di mascherina e Green Pass.

 

Per informazioni:

www.sagradelfungodiborgotaro.it

0525-96796 (anche WhatsApp)

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/16 10:15:00 GMT+1 ultima modifica 2021-09-17T07:20:05+01:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina