L’Ente parchi Emilia centrale al convegno “Economia pulita”, a Bologna il 9 e 10 settembre

Il contributo ai lavori sarà in riferimento al panel “Sviluppo sostenibile e territori”

L’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale parteciperà al convegno “Economia pulita: futuro, impresa e sostenibilità” in programma al Centro San Domenico di Bologna giovedì 9 e venerdì 10 settembre. Una partecipazione significativa, anche perché l’Ente ha aderito al progetto di questo importante appuntamento fin dalle prime battute, entrando a far parte dei sostenitori del meeting bolognese dedicato al futuro delle imprese e alla sostenibilità del territorio.

Il contributo dell’Ente ai lavori sarà in riferimento al panel “Sviluppo sostenibile e territori”, in programma nella giornata di giovedì 9 settembre alle ore 16.

A intervenire alla tavola rotonda sarà il direttore dell’Ente, Valerio Fioravanti, che tratterà il tema “Parchi naturali e sistemi certificati di sostenibilità, una sinergia per lo sviluppo locale”. Un tema sul quale l’Ente Parchi Emilia Centrale può vantare diffuse competenze, in quanto è l’unico ente di gestione di aree protette regionali e nazionali in Emilia-Romagna ad avere ottenuto le tre certificazioni EMAS, ISO 14001 e CETS, le prime due riguardanti la gestione ambientale, la terza il turismo sostenibile.

L’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale è stato istituito con la Legge regionale dell’Emilia-Romagna n. 24/2011 per attuare una gestione coordinata delle Aree protette e dei siti della Rete Natura 2000 (Zone Speciali di Conservazione-ZSC e Zone di Protezione Speciale-ZPS) delle province di Modena e di Reggio Emilia. Si tratta, in particolare, dei Parchi regionali del Frignano e dei Sassi di Roccamalatina; delle Riserve naturali regionali della Cassa di Espansione del Fiume Secchia, delle Salse di Nirano, della Rupe di Campotrera, dei Fontanili di Corte Valle Re e di Sassoguidano; del Paesaggio naturale e seminaturale protetto Collina Reggiana-Terre di Matilde, oltre alle 5 ZSC-ZPS e alle 8 ZSC territorialmente incluse in queste Aree Protette.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/07 14:10:00 GMT+2 ultima modifica 2021-09-07T14:14:24+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina