Seguici su

Indennità compensative in zone montane e svantaggiate, pubblicate le concessioni

Quasi 20,4 milioni di euro stanziati dal bando 2021 per supportare i costi aggiuntivi sostenuti da aziende agricole e zootecniche che operano in queste aree

Sul numero 321 del 15 novembre 2021 (parte seconda) del Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna (BURERT) sono stati pubblicati gli atti di concessione rilasciati dai Servizi territoriali agricoltura caccia e pesca relativi alle domande ammesse per il tipo di operazione 13.1.01- Pagamenti compensativi nelle zone montane e per il tipo di operazione 13.2.01– Pagamenti compensativi per le altre zone soggette a vincoli naturali significativi.

La Regione Emilia-Romagna con queste risorse contribuisce ai costi aggiuntivi sostenuti dalle aziende agricole e zootecniche che operano in aree svantaggiate di montagna e in zone collinari sottoposte a vincoli naturali.

A seguito dell'approvazione delle domande, le risorse stanziate dal bando 2021 sono state così distribuite:

  • circa 13,9 milioni di euro per il tipo di operazione 13.1.01;
  • circa 6,5 milioni di euro per il tipo di operazione 13.2.01 (questo importo differisce dagli anni precedenti in quanto, a seguito dell’emanazione del DM 6277 dell’8 giugno 2020, e successivo adeguamento del PSR 2014-2020, sono state adottate nuove delimitazioni delle aree).

 

Fonte: Portale Agricoltura ER

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/22 17:31:00 GMT+1 ultima modifica 2021-11-25T15:26:16+01:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina