Accordo di Foresta: al via i contratti di filiera

Promossi investimenti per la cura del bosco, i suoi prodotti e servizi

Il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali (MIPAAF) mette sul piatto 10 milioni di euro e concede 60 giorni di tempo per partecipare all'avviamento dei contratti di filiera forestale. L'iniziativa, pubblicizzata anche dalla rivista specializzata "Sherwood", viene riportata con tanto di avviso pubblico e modulistica nelle specifiche pagine web del Ministero. Enti e Aziende sono invitati a manifestare l'interesse a ricevere aiuto economico per costituire o rafforzare contratti di filiera, ovvero accordi di programma per investimenti su produzione, trasformazione e commercializzazione di legname nel quadro della gestione sostenibile dei boschi e dell'ambiente.

Tra i potenziali beneficiari anche gli aderenti ai contratti riconducibili all'Accordo di Foresta, strumento negoziale introdotto dal DL 77 del 31 marzo 2021 per valorizzare le superfici agro-silvo-pastorali e i servizi ecosistemici erogati dal bosco, con i quali si punta al miglioramento e alla conservazione di prodotti legnosi e non, provenienti dalla foresta, e al riconoscimento dei valori collegati alla buona gestione, allo stoccaggio del carbonio, alle funzioni di presidio territoriale e baluardo contro i cambiamenti climatici che i boschi continuamente svolgono.

Il Ministero promuove una vera e propria consultazione, raccoglie spunti per attivare dispositivi efficaci di investimento (complementare al PNRR) e utili a rilanciare un settore fragile ma fondamentale nella gestione del territorio, aperto a 360° sui fronti dell'occupazione, dell'innovazione tecnologica, della conservazione dell'ambiente e della difesa dagli incendi come dai cambiamenti climatici. Il bosco è risorsa strategica per la Green Economy e tutte le Aziende sono invitate a partecipare, a sostenere responsabilità solidali consorziandosi in filiera e a proporre progetti e investimenti che verranno concretamente sostenuti.

Si può manifestare la propria adesione compilando la scheda scaricabile dalla pagina del bando.

Per agevolare questa progettualità è stato prodotto un elenco di esempi non esaustivo che va dal miglioramento forestale alla quantificazione di singoli servizi ecosistemici.

La scheda dovrà essere spedita per Posta Elettronica Certificata (PEC) entro 60 giorni dalla data di pubblicazione al seguente indirizzo: misuraforeste@pec.politicheagricole.gov.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/07/14 07:14:55 GMT+1 ultima modifica 2022-07-14T07:14:55+01:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina