La Strategia europea sulla biodiversità per il 2030

Un piano a lungo termine per proteggere la natura e invertire il degrado degli ecosistemi

La strategia dell'UE sulla biodiversità per il 2030 è un piano complessivo, ambizioso e a lungo termine per proteggere la natura e invertire il degrado degli ecosistemi. La strategia mira a portare la biodiversità dell'Europa sulla via della ripresa entro il 2030 e prevede azioni e impegni specifici.

Si tratta della proposta di contributo dell'UE ai prossimi negoziati internazionali sul quadro globale per la biodiversità dopo il 2020. Elemento centrale del Green Deal europeo, sosterrà anche una ripresa verde a seguito della pandemia di COVID-19.

La strategia sulla biodiversità mira indirizzare la biodiversità dell'Europa verso la ripresa entro il 2030, a vantaggio dei cittadini, del clima e del pianeta, a rafforzare la resilienza delle nostre società rispetto a minacce future quali:

  • gli effetti dei cambiamenti climatici
  • gli incendi boschivi
  • l'insicurezza alimentare
  • le epidemie - anche proteggendo la fauna selvatica e combattendo il commercio illegale di specie selvatiche.

  

Link utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/24 13:41:40 GMT+1 ultima modifica 2022-06-24T13:41:40+01:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina