Seguici su

Cultura e paesaggio. Il 26 e 27 marzo tornano le Giornate Fai di Primavera alla XXX edizione

In Emilia-Romagna 53 luoghi aperti al pubblico in 28 località. Scopri quelli da visitare in Appennino

Sono 53 i luoghi che verranno aperti al pubblico in 28 località dell’Emilia-Romagna, il 26 e 27 marzo, per la XXX edizione delle Giornate Fai di Primavera 2022. Torna nel primo fine settimana di primavera la festa che il Fondo per l’ambiente italiano dedica al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese.

Dal 1993 a oggi, sono stati 14.090 i luoghi di storia, arte e natura aperti in tutta Italia, visitati da oltre 11 milioni di cittadini, grazie a 145.500 volontari e 330.000 studenti “Apprendisti Ciceroni”.

In programma visite a contributo libero in oltre 700 luoghi inaccessibili o poco conosciuti in 400 città in tutta Italia, 53 le aperture diffuse in tutta la regione proposte dalle delegazioni e dai gruppi Fai dell’Emilia-Romagna.

   

Cosa visitare in Appennino? Di seguito l'elenco delle aperture:

Aperture a cura di: GRUPPO FAI DELL’APPENNINO BOLOGNESE

VILLA ACHILLINI E ORATORIO SANT'APOLLONIA, via Castello, 32

Aperture a cura di: DELEGAZIONE FAI DI CESENA

CHIESA DI SANTA MARIA NUOVA, piazza Mazzini

Aperture a cura di: DELEGAZIONE FAI DI FORLÌ

PALAZZO MORTANI GIORGI, piazza Matteotti, 3

Aperture a cura di: DELEGAZIONE FAI DI MODENA E GRUPPO FAI DELL'APPENNINO MODENESE

MUSEO DEI MONTI DELLA RIVA, piazza Fairbanks - Località Trignano

  • MONTESE (MO)

Aperture a cura di: DELEGAZIONE FAI DI MODENA E GRUPPO FAI DELL'APPENNINO MODENESE

MUSEO STORICO, via P. Cuoghi, 38

POSTAZIONI DELLA LASTRA BIANCA E MONTELLO, via Montello

Coordinate per raggiungere il luogo: 44.28037, 10.94772

RACCOLTA DI COSE MONTESINE – CANONICA DI IOLA, via Trebbo, 1, Località Iola

Aperture a cura di: GRUPPO FAI DI BOBBIO

BOBBIO: ALLA RICERCA DEI SEGNI DI UN MEDIOEVO NASCOSTO.

Percorso nel centro storico cittadino alla ricerca di tracce architettoniche

medievali. Ritrovo a Bobbio in Piazza San Francesco

Aperture a cura di: DELEGAZIONE E GRUPPO FAI

GIOVANI DI REGGIO EMILIA STORICA TENUTA AGRICOLA “IL CAVAZZONE”, via Cavazzone, 4

  

L’evento si svolge con il Patrocinio del Dipartimento della Protezione Civile, del Ministero della Cultura, di Regione Emilia-Romagna, di tutte le Regioni e le Province Autonome italiane.

Per molti luoghi, soprattutto nelle grandi città, la prenotazione online è consigliata perché garantisce l’accesso alla visita.

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti, l’accesso è consentito alle sole persone in possesso di Green Pass Rafforzato ed è obbligatorio l’utilizzo di mascherine Ffp2.

Tutte le informazioni su visite e sulle prenotazioni a questo link.

Segreteria Fai Emilia-Romagna tel. 051/240650; segreteriafaiemiliaromagna@fondoambiente.it.

 

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-03-21T14:14:37+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina