Seguici su

Stamattina frana a Villa Sasso Nero, nel comune di Monterenzio (Bo)

Evacuate 18 persone, due abitazioni distrutte. Domani il sorvolo col drone per individuare l’estensione del dissesto e sopralluogo della vicepresidente Priolo

Diciotto persone evacuate, due case distrutte e due strade provinciali interrotte, la SP 35 di Sasso Nero e la SP 21 di Valle del Sillaro. È il bilancio della vasta frana che questa mattina si è mossa a Villa Sasso Nero, in comune di Monterenzio (Bo), coinvolgendo un'area dalla lunghezza di circa un chilometro, in una zona abbastanza isolata e poco popolata.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i tecnici dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, insieme ai Vigili del Fuoco e all’Amministrazione comunale che ha proceduto ad attivare il Coc (Centro operativo comunale). I gestori dei servizi pubblici, in particolare Enel e Hera, hanno proceduto alla chiusura degli allacci ritenuti potenzialmente pericolosi.

“Da subito la Regione ha messo in campo i suoi tecnici per monitorare la situazione, insieme al Comune e a tutti gli altri enti coinvolti- spiega Irene Priolo, vicepresidente con delega alla Protezione civile-. Il dissesto interessa una zona particolarmente estesa, dove si affacciano alcune abitazioni, due agriturismi e immobili destinati a fini agricoli. Per domani si è già organizzato un sorvolo col drone per osservare dall’alto e delimitare esattamente la zona in frana, acquisendo così informazioni particolarmente utili per tenere monitorato l’evento e avviare una riflessione sui possibili interventi da attuare”.

Domani pomeriggio la vicepresidente Priolo effettuerà un sopralluogo nella zona insieme alle squadre di Protezione Civile.

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-02-06T19:26:31+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina