Seguici su

Promozione del turismo in Appennino

Terme e benessere in montagna

 

I centri termali dell’Emilia-Romagna sono luoghi in cui prendersi cura di sé e passare momenti di puro benessere.

Che sia un’immersione in una calda piscina di acqua termale, un idromassaggio agli oli essenziali esotici o un bagno purificante al vapore aromatico, una giornata alle terme è sempre un’esperienza di relax, che in Emilia-Romagna si può trasformare in una vera e propria vacanza.

Niente di più facile che coniugare gli effetti terapeutici delle acque termali a un’escursione in una città d’arte, a un tour dei castelli o a una degustazione enogastronomica.

Ecco una serie di spunti per il vostro prossimo viaggio nel benessere in montagna.

Iniziamo non proprio in montagna ma sulle colline di Medesano in provincia di Parma si trovano le Terme di S. Andrea, che propongono percorsi terapeutici specialistici.

Nell'appennino reggiano il benessere è quello delle Terme di Cervarezza, immerse nel verde del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-emiliano, a due passi dal Parco avventura Cerwood.

Anche il capoluogo dell’Emilia-Romagna ha le sue terme. In prossimità del centro si trovano infatti le Terme Felsinee e le Terme San Luca.

In provincia abbiamo le Terme di Porretta, in mezzo alla natura dell’Appennino.
Sulle colline di Bologna incontriamo infine le Terme dell'Agriturismo una struttura dotata di centro termale, acquapark e molto altro.

Due le destinazioni dedicate al benessere a poca distanza da Ravenna: le Terme di Brisighella e le Terme di Riolo, queste ultime con un intero padiglione dedicato a cure convenzionate per bambini.

Nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi è incastonato Bagno di Romagna, che vanta tre strutture ricettive con centri termali: Ròseo Euroterme Wellness Resort, il Grand Hotel Terme Roseo e l'Hotel delle Terme Santa Agnese

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/14 16:28:29 GMT+1 ultima modifica 2021-04-14T16:28:30+01:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina