Una Strategia nazionale per foreste resilienti e ricche di biodiversità

Pubblicato in Gazzetta il documento strategico ventennale promosso dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali

La Strategia forestale nazionale (Sfn) è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Si tratta di un documento strategico di lungo periodo (20 anni) che sarà uno strumento essenziale per delineare le politiche forestali nazionali nel contesto di quelle europee e degli accordi internazionali ma anche come vertice della "piramide" della pianificazione forestale.

Con questa Strategia viene tracciata la via per il riconoscimento e il rispetto della multifunzionalità delle foreste e per armonizzare a livello nazionale gli obiettivi e le azioni da intraprendere per la sostenibilità della gestione forestale e la tutela del capitale naturale e del paesaggio.

Il documento, che è stato promosso dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) di concerto con i ministeri della Transizione ecologica, della Cultura, dello Sviluppo economico e della Conferenza Stato-Regioni, è il primo nel suo genere a livello italiano e deve la sua realizzazione al percorso iniziato nel 2017 con la nascita della Direzione generale delle Foreste del Mipaaf e con l'emanazione nel 2018 del Testo unico (Dlgs 34/2018), cui sono seguiti otto decreti ministeriali di cui la Strategia costituisce la cornice e l'asse portante.

La Strategia dà inoltre attuazione a parte della Strategia europea per la biodiversità 2030 e alla Strategia forestale 2030, come previsto dal TUFF ed integra la Strategia nazionale per la bioeconomia per la parte fondamentale legata al sistema foresta-legno.

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/02/14 16:41:40 GMT+2 ultima modifica 2022-02-14T16:41:40+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina