Rinnovata e ampliata la Casa della Mariola a Montecreto (Modena), che ospita adulti con disabilità fisiche e mentali

Un esempio di collaborazione pubblico-privato per garantire più servizi al territorio

È stata inaugurata oggi a Montecreto, nel modenese, “La Casa della Mariola”, il centro residenziale per adulti con disabilità fisiche e mentali situato nella frazione di Acquaria, che torna alla cittadinanza ampliato e rinnovato, offrendo anche nuovi servizi di accoglienza diurna. A fare gli onori di casa il sindaco di Montecreto che ha condiviso questo momento di festa con i concittadini. Con tutti loro il presidente della Regione Emilia-Romagna.

L’intervento nasce dalla necessità di accorpare alla Casa della Mariola i servizi della struttura diurna “Bucaneve 2” di Poggioraso (Sestola): in questo modo la Casa della Mariola diviene un centro misto dedicato alla gestione della disabilità psico-fisico-mentale medio-grave. Un unico edificio con due settori specifici permetterà di rispondere in modo funzionale alle esigenze organizzativo-gestionali ed economiche prima in capo a due strutture indipendenti, una razionalizzazione che garantirà così il futuro dei servizi.

Si tratta di un esempio concreto di collaborazione virtuosa tra una cooperativa sociale, una fondazione bancaria e il servizio pubblico. La cooperativa ha infatti garantito buona parte dell’investimento iniziale, con la prospettiva di recuperarlo nel corso dei 25 anni in cui fornirà il servizio ai cittadini, grazie anche all’accreditamento regionale. La scelta di accorpare due servizi in una struttura moderna permette da un lato di migliorare la qualità di vita degli ospiti, che riceveranno adeguata assistenza sociosanitaria, dall’altro consentirà di raggiungere la sostenibilità economica.

In quattro anni sono stati superati una serie di ostacoli, in primis l’emergenza sanitaria, che non hanno inciso sulla tenacia degli operatori. La pandemia ha però messo in risalto il ruolo fondamentale delle strutture socio-assistenziali, che sostengono la comunità e le famiglie di persone fragili. La Nuova Casa della Mariola ha un forte valore sociale per il territorio del Frignano, senza contare l’indotto economico: rappresenta un polo sanitario che offre lavoro ad oltre 30 professionisti qualificati. La storia di questo progetto dimostra come i soggetti privati debbano cogliere le opportunità rappresentate dalle azioni pubbliche, investendo in progettazione territoriale per combattere lo spopolamento, offrendo ai cittadini servizi e opportunità di lavoro che travalichino i confini dei singoli Comuni.

 

L’intervento

Con un bando, all’inizio del 2018 il Comune di Montecreto ha affidato il progetto di rinnovo e ampliamento della struttura alla cooperativa sociale Domus Assistenza, che si è impegnata per la costruzione di un nuovo edificio, a proprie spese, da realizzare su un terreno comunale nella zona del campo sportivo di Acquaria. In cambio ha ottenuto il comodato gratuito del terreno per 25 anni. L’investimento è stato di circa 2 milioni, e ulteriori 570 mila euro sono stati donati dalla Fondazione di Modena (ex Fondazione Cassa di Risparmio di Modena). Allo scadere dei 25 anni il terreno tornerà in uso al Comune di Montecreto, a cui sarà inoltre conferita la proprietà dello stabile.

La nuova struttura dispone di 20 posti letto, 16 dei quali accreditati dalla Regione, e ulteriori 9 posti per utenti diurni, anch’essi accreditati.  La struttura, in cui opereranno oltre 30 operatori professionali (sociali, sanitari e amministrativi), porta il nome della signora Maria, detta Mariola, di Acquaria, che donò l’immobile al Comune di Montecreto per destinarlo ad attività utili alla collettività. Nel 2001 è nato il centro residenziale gestito da Domus Assistenza. Originariamente disponeva di 10 posti letto, divenuti in seguito 12, messi a disposizione per fornire assistenza completa a soggetti adulti con disabilità psicofisiche e mentali.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/25 19:17:47 GMT+2 ultima modifica 2022-06-25T19:17:47+02:00

Valuta sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina